Qualcosa più grande delle Piramidi

Faraone Amenophis IV         LUI:    L’amore della mia bella  e’ sull’altro lato.  Il fiume è tra noi.  Un coccodrillo sta sulla secca.  Io scendo nell’acqua  e attraverso le onde.  Il mio cuore è valoroso  nella corrente.  L’acqua è come terra  sotto ai miei piedi.  Il tuo amore mi dà forza e ha fatto incantesimi, su acque e … Continua a leggere

“Aspettando i barbari” di C.Kavafis

Proverò a contare una vecchia storiella divertente che descrive le diverse reazioni di alcuni personaggi al sentir contare, appunto,..una vecchia storiella divertente. Iniziamo dal contadino del villaggio. Questi riderà tre volte. La prima volta, subito, alla fine della storiella. La seconda volta quando gliela spiegheranno. E la terza quando, finalmente, arriverà a capirla. Passiamo al Sindaco, sempre del villaggio. Questi … Continua a leggere

“Panem et circenses”

  In data 13 Agosto 2.000 Guido Ceronetti pubblicava su LA STAMPA la seguente: LANTERNA ROSSA Notevole, per la sua esattezza, l’aforisma emesso da una ragazza croata dei gruppi che si sono distinti nell’aggredire i Milanesi e i nostri agenti per soliti fondamentali motivi di stadio:IL CALCIO E’ GUERRA. Signore Iddio, è verissimo! Non lo era ai tempi di Piola … Continua a leggere

Il pappagallo della vecchia signora

In un villaggio della Spagna, viveva una vecchia zitella che possedeva un altrettanto vecchio pappagallo molto linguacciuto e indisponente. oltre che, dotato, del brutto vizio di apostrofare velenosamente ogni passante che si trovasse a transitare nei pressi della casa della padrona. Gli abitanti, stufi di tanta insolenza, finirono per denunciare al giudice, signora e pappagallo, e il giudice dovette convocare … Continua a leggere

G.B.Shaw “infilato” di contropiede

   E’ passata alla storia la profonda disistima che il grande commediografo inglese George Bernard Shaw nutrì, vita natural durante, e pure oltre, per lo statista inglese Winston Churchill.  Disistima, peraltro, altrettanto felicemente contraccambiata. I due, ovviamente, in possesso di temperamenti acuti e fieri, non persero mai occasione per ricordarsi, reciprocamente, in ogni circostanza possibile, propizia, o anche non, cosa … Continua a leggere

Diamo una mano a Dio

Put your trust in God, my boys,  and keep your powder dry.Ponete tutta la vostra fede in Dio, ragazzi, e occhio, però, a non bagnare le polveri (da sparo) Così Oliver Cromwell alle sue truppe al momento di guadare un fiume che li separava dal campo di battaglia di Dunbar (3.sett.1650)

“El Concursante” – film

“Non esiste delitto, inganno, trucco, imbroglio e vizio che non vivano della loro segretezza. Portate alla luce del giorno questi segreti, descriveteli, rendeteli ridicoli agli occhi di tutti e prima o poi la pubblica opinione li getterà via. La sola divulgazione di per sè non è forse sufficiente, ma è l’unico mezzo senza il quale falliscono tutti gli altri”. Joseph … Continua a leggere

“- ‘E cecate ’e caravaggio -” di S. Di Giacomo – E.De Filippo

Siamo nel giardino di un Istituto che ospita persone non vedenti. Uno, che è cieco fin dalla nascita, chiede all’altro che, invece, un tempo ci vedeva, di descrivergli quel mondo a lui negato da sempre per “imperscrutabile disegno divino”. L’altro acconsente di buon grado anche se, il ricordare, non può che creargli infinito dolore; infatti maggior sconforto, tra i due, … Continua a leggere

Ufficiali prussiani

attribuito al:    Generale Helmuth Karl Bernhard Graf von Moltke (Parchim, 26 ottobre 1800 – Berlino, 24 aprile 1891Dopo una brillante carriera, nel 1857 fu nominato Capo dello Stato Maggiore Generale Prussiano (Großer Generalstab), una carica che ricoprì per i successivi trent’anni. Bravo poliglotta e, più ancora, ottimo diplomatico, fu definito: “Uno che, all’occorrenza, sapeva tacere in sette lingue diverse”. … Continua a leggere