Qualcosa più grande delle Piramidi

868232028.jpg

Faraone Amenophis IV
 
 
 
  LUI:
 611796476.jpg
 L’amore della mia bella
 e’ sull’altro lato.
 Il fiume è tra noi.
 Un coccodrillo sta sulla secca.
 Io scendo nell’acqua
 e attraverso le onde.
 Il mio cuore è valoroso
 nella corrente.
 L’acqua è come terra
 sotto ai miei piedi.
 Il tuo amore mi dà forza
e ha fatto incantesimi,
su acque e coccodrilli per me.
 

 
 LEI:
850312791.jpg

   
Scendo anch’io nell’acqua
  per essere con te.
  Ti vengo incontro
  dopo aver preso
  un pesciolino rosso.
  Esso sta bene
  fra le mie dita.
  E io lo depongo
  davanti a te.
  Vieni e guarda
  questa piccola
  grande
  immensa
 cosa.

   
Da una scritta su un ostrakon (coccio di vaso) conservato al Museo Egizio del Cairo.
Nuovo regno – XVIII Dinastia – Periodo dell’ Eresia Amarniana (1300 a.C. circa).

Qualcosa più grande delle Piramidiultima modifica: 2008-08-31T21:50:00+00:00da fragiune
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento