Ma se Dio imparasse una buona volta a farsi…

Non sapevo, fino a pochi minuti fa, dell’esistenza negli U.S.A. della cosidetta:
“BIBLE BELT”.
Si tratta di uno zoccolo, sembra “durissimo”, di fondamentalisti al tungsteno, che, in genere, ha il vezzo di mai esprimersi in anticipo, quindi si fa contare regolarmente nei poll nella zona: “indecisi”, ma che, poi, in cabina, o meglio “in gabina” alla Bossi, risulta “super-decisissima” a votare Repubblicano.
In passato questi pierini furono determinanti per le apoteosi elettorali bushiane, anche perché la buonanima del Giorgino Jr. fece presente, in più di un’occasione, di essere, in occasione delle sue più solenni cagate politiche:
“Ispirato direttamente da Dio”
ap141240041410085630_big.jpg


e, forse, dico io, anche un po’ da SB con cui era notoriamente in rapporto di:
culame e camicieria con innocenti timidi cross-fingers considerati ambigui solo dai:
“soliti malpensanti”.
 
“Honny soit qui mal y pense!”
Antico motto dell’
Ordine della Giarrettiera
(traduzione ad uso dei soliti che si ostinano a non studiare le lingue:
“Sia vituperato chi pensa male!” 
Ma se Dio imparasse una buona volta a farsi…ultima modifica: 2008-11-04T09:13:00+00:00da fragiune
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Ma se Dio imparasse una buona volta a farsi…

Lascia un commento