The immortal game (Blade runner)

La partita a scacchi fra Tyrell e Sebastian riproduce la conclusione di una vera partita giocata nel 1851 a Londra fra:
Anderssen e Kieseritzky.
Tale partita è considerata una delle più brillanti mai giocate, ed è universalmente conosciuta come:
“The Immortal Game”
(La Partita Immortale).

1 e4 e5 
2 f4 exf4 
3 Bc4 Qh4+ 
4 Kf1 b5 
5 Bxb5 Nf6 
6 Nf3 Qh6 
7 d3 Nh5 
8 Nh4 Qg5 
9 Nf5 c6 
10 Rg1 cxb5 
11 g4 Nf6 
12 h4 Qg6 
13 h5 Qg5 
14 Qf3 Ng8 
15 Bxf4 Qf6 
16 Nc3 Bc5 
17 Nd5 Qxb2 
18 Bd6 Qxa1+ 
19 Ke2 Bxg1 
20 e5 Na6 
21 Nxg7+ Kd8 
22 Qf6+ Nf6 
23 Be7 Scacco Matto.

 Batty.jpgtyrell.jpg 

Le scacchiere nel film non sono allestite esattamente come avrebbero dovuto essere nell’Immortal Game, e la disposizione dei pezzi sulla scacchiera di Sebastian non corrisponde a quella sulla scacchiera di Tyrell.
Il concetto di immortalità contiene ovvie associazioni nel confronto a distanza fra Tyrell e Batty. Su un livello, la partita a scacchi rappresenta la lotta dei replicanti contro gli umani: gli umani considerano i replicanti come pedine, da rimuovere una per una. Gli individui replicanti (pedoni) cercano di divenire immortali (una regina). Su di un altro livello, il gioco fra Tyrell e Sebastian rappresenta la caccia, l’inseguimento che Batty sta eseguendo nei confronti di Tyrell.
Tyrell commette un errore fatale nella partita a scacchi ed una altro errore fatale nel provare a ragionare con Roy Batty. 
Infatti verrà da lui brutalmente ucciso.

 
*** 
  “Time to die”  
http://1984.myblog.it/media/02/02/1696824522.mp3
The immortal game (Blade runner)ultima modifica: 2008-11-20T12:50:00+00:00da fragiune
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento