Copio dal blog di briccone

Benedetto facci sapere.
Siamo ansiosi.
Diavoletto tutto rosso!.jpg

Sabato nella cappella privata della villa di Arcore, dal PARROCO GIANDOMENICO COLOMBO coadiuvato nell’arduo compito da don ANDREA LIVIO è stato celebrato il matrimonio RELIGIOSO tra Marina Berlusconi e Maurizio Vanadia.

nozze.jpg

La coppia vanta una lunga convivenza e ha già all’attivo 2 figli, uno di 6 ed uno di 4 anni.
Al matrimonio erano naturalmente presenti, fra gli altri, Berlusconi Silvio e le sue due mogli, Carla Dell’Oglio e Veronica Lario. Particolarmente notata l’assenza del ministro Mara Carfagna.
Queste poche righe non vogliono far parte della Cronaca Rosa che, già ci perseguita nelle edicole, ma vogliono mettere in evidenza la diversità di trattamento che la chiesa ed in particolare quel PAPA integralista che, quotidianamente, ci rampogna ricordandoci quali siano le regole religiose che tutti, la chiesa per prima, DOBBIAMO seguire.
Scaglia Anatemi di qua e di là. Sembra di essere tornati nel Medioevo.
Ama in maniera speciale, con una forte componente di sadismo, scagliarsi contro chi si trova alle prese con problemi dolorosi – Eutanasia – Procreazione assistita – Aborto – Pillola – Preservativi.
Sembra quasi che la sua sia una vocazione più farmacistica che religiosa..
Ebbene sto Papa Intransigente su tutto, si è guardato bene da spendere un po’ della sua preziosa e santa saliva per farci presente che, quel mucchio di scomunicati presenti nella Cappella di Arcore non erano proprio un bell’esempio di osservanza cattolica.
Sappiamo anche che, seppur scomunicato Berlusconi Silvio è molto generoso,con i nostri soldi, nel finanziare a suon di miliardi le scuole cattoliche private.
Bisogna dirlo, quel Berlusconi è proprio un Sant’uomo.
Si deve anche far presente che in certe situazioni BENEDETTO XVI viene colpito da una forte miopia che rasenta la cecità.
Questo doppismo abbietto mi sembra che sia veramente vomitevole.

P.S. Forse la presenza di 2 preti 2 si è resa necessaria per affrontare un gruppo così numeroso di peccatori.

Copio dal blog di bricconeultima modifica: 2008-12-16T16:21:00+00:00da fragiune
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Copio dal blog di briccone

  1. Il brano da me rubato è stato tratto, meno le illustrazioni che ho voluto aggiungere io di mia mano, da un blog di un certo “briccone”.
    Da miei percorsi che mi hanno portato alla cassaforte del “briccone” credo di sapere chi si celi sotto quel nickname, in pratica un amico di Marco Travaglio.
    Se le mie notizie sono corrette si tratta di un fior di giornalista, autore di parecchi libri di successo, e, che per la caratteristica che sempre si rileva, anche da presenze radiofoniche e forse anche in TV, risulta regolarmente come individuo inclassificabile ed “irrigimentabile” e quindi fuori dalle righe in tutti i sensi nei comportamenti, nel parlare e nello scrivere.
    Posso ben pensare che si tratti di una delle sue note licenze d’espressione, un neologismo con valenza di “individuo che manifesta in genere comportamento doppio”.
    Se doppiopesismo può essere sinonimo non so, diciamo che con doppismo si sono risparmiate 5 lettere alla tastiera.
    Di più non saprei.
    Ringrazio e saluto.

Lascia un commento