Grandi e Piccoli Fratelli

 da:   Fronte del video di Maria Novella OppoGrande Fratello SilvioA Gaza muoiono i bambini e il cielo non è neppure «sempre più blu», come cantava Rino Caetano, di cui da poco ricorreva un anniversario. La tv ama molto gli anniversari, anche per tirar fuori dagli archivi vecchie registrazioni ed economizzare sui costi. Ma almeno è l’occasione per sentir volare … Continua a leggere

SIGNORI: ECCO A VOI LA VOLGARITA’!

     ***   Traggo dall’ intervista di Lucia Tironi (Radio Capital) a Giovanni Maria Jacobazzi Comandante dei Vigili Urbani di Parma dopo l’arresto di  quattro Vigili Urbani: Intervistatrice, concludendo: “Ma, mi dica, c’è amarezza, quindi, da parte sua?” Jacobazzi: “No. Amarezza..no… Diciamo che c’è sorpresa…questo sì…c’è sorpresa!“ Mer..!      Anche Bonsu, però, ha avuto qualche (s)gradita “sorpresa”. Qui, … Continua a leggere

Capitata oggi

Sul mio pc oggi ho installato, a fianco del sempre caro Windows XP, mediante creazione di partizione apposita, anche un pacchetto del Sistema Operativo LINUX scaricato dalla Rete nella pregevole versione KUBUNTU. Il setup di installazione richiedeva pochissime cose: oltre all’Amministratore di Sistema e relativa PassWord, chiedeva di scegliere il linguaggio (c’è anche il friulano!) e poi chiedeva l’indicazione della … Continua a leggere

Sarà Obama…

  …il Presidente che avrà finalmente il coraggio di chiedere scusa agli Indiani d’America?   Speriamo..     Intanto il Grande Spirito di: TATANKA IYOTAKA noto come Sitting Bull già Grande Capo dei Sioux Dakota, paziente, aspetta sempre.     ***     Ripropongo di seguito, repetita juvant, un post già proposto da me in passato:   ESTRATTO DAL DISCORSO DI: CAPO SEATTLE … Continua a leggere

Omaggio a F. De André

Il massacro del Fiume Sand Creek cantato da Fabrizio De André: per me, una delle più belle canzoni mai composte.      Il macellaio di Sand Creek: la figura del colonnello John M. Chivington (1821-1894) si staglia come una delle più controverse dell’intera storia del Far West americano. Nell’agosto 1864 dichiarò pubblicamente che “I Cheyenne dovranno essere completamente rinchiusi o … Continua a leggere

Obama, esegua! Lei è un dipendente!

“E’ importante che Obama si insedi e lavori!” osserva il Cavaliere.     Quindi alzi in fretta quel culo nero e muova le chiappe!  osservo io.        Attenzione, ora:   Non fatevi l’idea che questo tipo di tratto così greve e volgare, lo si possa ottenere nel tempo, magari andando alle “serali”! Nooo!  Uno nasce già così: è … Continua a leggere

al tarlinghè dal Balandìn

In risaia di Angelo Morbelli  (Alessandria, 18 luglio 1854 – Milano, 1919)  Abito in una piccola cittadina, o meglio, un grosso paesone, dell’Alta Italia come già in altre occasioni ho avuto modo di dire. Centro eminentemente agricolo specializzato in una mono-cultura, il riso, che si vuole abbia, dal 1.500 circa, trovato nelle nostre plaghe argillose sia abbondanza di acque sia … Continua a leggere

Tutti giù all’Inferno…

…voi comunisti incorreggibili! E poi vorrò vedere, se Dio non esiste! Leggo:  “La cattiva notizia è che Dio non esiste. Quella buona è che non ne hai bisogno”. E’ questa la versione italiana della campagna a favore dell’ateismo che dal 4 febbraio tappezzerà due autobus pubblici a Genova.   INCREDIBILE! A Zena, poi? BELIN!   Ma allora la lezione della Caserma … Continua a leggere

Tornitori sorridenti

Statali, provocazione di Brunetta“Si vergognano del loro lavoro”“Il tornitore alla Ferrari ha il sorriso e l’orgoglio di dire al figlio che cosa fa, l’impiegato al catasto o il professore no”.     E pensare che io, invece, mi vergognerei se avessi un padre come Brunetta. Professore d’Università e, come ministro, pure fior di statale! Un vero record: due vergogne in … Continua a leggere