Chiarimento

Sento il dovere di chiarire una cosa. Tra le due o tre persone che, di tanto in tanto, ritengono di perdere il loro tempo per buttare giusto un occhio, su quel che scrivo, ci potrebbe essere qualcuno che torce il nasino per il lessico, non sempre da educande, da me frequentemente usato. Di ciò, credetemi!, ne ho un certo rincrescimento, … Continua a leggere

Un altro che non sarà mai Santo.

 don Lorenzo tra i suoi ragazzi di Barbiana        <<Dopo l’istituzione della scuola media a Vicchio arrivarono a Barbiana anche i ragazzi di paese. Tutti bocciati naturalmente. Apparentemente il problema della timidezza per loro non esisteva. Ma erano contorti in altre cose. Per esempio consideravano il gioco e le vacanze un diritto, la scuola un sacrificio. Non avevano mai sentito … Continua a leggere