Cappuccetto Rosso-Nero

 traggo da un quotidiano: ROMA – Un uomo solo al comando, si chiama Silvio Berlusconi: il 62 per cento degli italiani ha fiducia in lui come premier, come leader e come capo del governo. Nonostante la crisi economica, nonostante le pessime notizie che arrivano dal fronte della spesa pubblica, del costo della vita e dell’inflazione. Nonostante governi a colpi di … Continua a leggere

Buddhismo radicale

La corrente più radicale del buddhismo prescrive che il monaco debba possedere solo il mantello che indossa e una ciotola per il mangiare. Null’altro. Ogni giorno il monaco cava fuori la ciotola da sotto il mantello e la stende ai passanti per ricevere, in genere, del semplice e povero riso bollito: esattamente quanto la generosità dei credenti offre. Il monaco … Continua a leggere

Un test per manager (già noto agli antichi Egizi)

1. Il test si compone di 4 domande ben correlate ed in stretta dipendenza successiva l’una all’altra. 2. La scena si svolge nella foresta; siete su una grande isola che sta proprio in mezzo ad un fiume nel quale si aggira un voracissimo coccodrillo. 3. Sull’isola ci siete voi e molti tipi di animali diversi. 4. In più c’è anche … Continua a leggere

Tre furti da un blog

Berlusconi in visita alla salma di Padre PioIl volto si presenta così com’era quarant’anni fa, ricostruito alla perfezione grazie a una sottile maschera di silicone realizzata da esperti di fama internazionale.  E anche su Padre Pio hanno fatto un buon lavoro.    ***   Ultime dal VaticanoAndrà a finire così: esasperato dai continui rimpalli giudiziari sulla sospensione dell’accanimento terapeutico, il … Continua a leggere

Passaggio a livello

    Ad un passaggio a livello incustodito si presentano due vecchietti a piedi. Il passaggio a livello ha appena abbassato le sbarre. Uno dei due si guarda subito attorno, poi, passa, rapido, sotto la prima sbarra e, correndo, attraversa i binari. Non è ancora giunto all’altra sbarra che il treno arriva e sfreccia via. Il vecchietto che era rimasto … Continua a leggere

Chi è il più forte

  Nel Giappone medievale un famoso guerriero imperversava da qualche tempo alla guida di suo esercito per città e villaggi, assicurando morte certa a tutti coloro che non si fossero subito arresi ai suoi ordini. Nessuno era mai stato tanto ardimentoso da opporgli la benché minima resistenza in quanto la sua terribile fama lo precedeva sempre di molte miglia. Un … Continua a leggere

L’occhio falso

Un mendicante stendendo la mano verso un ricco che gli passava vicino si sentì da questi dire: “Sappi che io non faccio mai elemosina a nessuno, ma oggi sono di buon umore e voglio fare un’eccezione se sarai in grado di rispondere ad una mia domanda.” “D’accordo” “Guardami bene: io ho un occhio vero e uno di vetro: qual’è quello … Continua a leggere

Forza Pubblica e Forza Ultras a Napoli

Gli avvenimenti recenti capitati alla Stazione di Napoli ed i provvedimenti assunti dai Responsabili del mantenimento della Legge mi fanno tornare alla mente un’osservazione tanto sgradevole nel suo enunciato, quanto, purtoppo, frequentemente constatata nella sua applicazione pratica. Ancora una volta, l’autore sembra essere un personaggio passato alla Storia appunto come: sgradevole e pratico. Parlo dello statista inglese: Sir Winston Curchill.  … Continua a leggere

Decalogo

IL BUON MANAGER Non è il migliore, non gli interessa. La logica del vincente lo fa sorridere. Non fa il furbo, anche se potrebbe farlo. Non è un politico, anche se potrebbe esserlo Non è mai arrogante, sa che sarebbe ridicolo. Segue la pancia, non solo il cervello. Sovente si ricorda di fermarsi, per vedere dove sta andando. Ascolta gli … Continua a leggere